logo Dottor Pizzachiama dottorpizza
 

Due persone unite dall’amore e una sola passione, quella per la pizza di qualità. È con questi presupposti che nasce DottorPizza: pizzeria d’asporto, panineria, tavola calda a Piazza Armerina. Ci chiamiamo Silvia e Salvo, sposati da poco ma da tempo accomunati dall’amore per i buoni prodotti di Sicilia. Gli stessi che usiamo per produrre pizze d’asporto, panini e dolci della tradizione regionale.
Non è un caso se le nostre radici si trovano a Raddusa, la città del grano. Ed è appunto dai grani antichi che siamo partiti per dar vita a pizze di qualità, esclusivamente biologiche e altamente digeribili. Le farine che utilizziamo provengono dai grani di una volta e a rischio d’estinzione, in particolare la varietà Timilia.


All’origine della nostra attività c’è la passione, affinata dalla continua formazione professionale, ad esempio i corsi tenuti dal maestro pizzaiolo Michele Orlando. Unendo la passione, le competenze e le conoscenze acquisite abbiamo deciso di aprire una pizzeria a “misura del nostro sogno”.
Giustamente ti starai chiedendo perché abbiamo chiamato la nostra pizzeria DottorPizza. Beh la “colpa” è di Valentino Rossi, di cui Salvo è un grandissimo ammiratore. Da “The doctor” a DottorPizza il passo è breve, giusto il tempo di un allungo di Rossi in sella alla sua moto!


Ma in realtà il motivo non è sono questo: perché "Dottor " è anche sinonimo di genuinità dei prodotti che usiamo per le pizze. Non a caso il nostro motto è: lo specialista del gusto!
Per DottorPizza, quindi, esistono solo ingredienti di prima qualità e a chilometri zero. A proposito di distanze: sai perché nel 2015 abbiamo scelto proprio Piazza Armerina per aprire la nostra pizzeria d’asporto, invece della nostra Raddusa? Per offrire i nostri prodotti a una realtà più grande, ma soprattutto perché in questa splendida città d’arte abbiamo ritrovato alcuni nostri familiari. Gli stessi che ogni giorno ci aiutano a tener vivo il sogno di DottorPizza, ormai diventato realtà!

bottone ordina online

Video

Stampa